Home

La stagione 2016 è terminata,
grazie di cuore a tutti gli ospiti, amici e collaboratori.

Riapriremo a maggio 2017
con nuove stimolanti e coinvolgenti proposte per il vostro benessere


LE TERME

Le Terme di Rabbi, immerse nel verde di foreste di abeti e larici, coniugano le proprietà dell’acqua minerale di Rabbi con il fascino di un paesaggio montano tra i più incontaminati dell'arco alpino. Questa fonte, conosciuta fin dall'antichità per i suoi effetti terapeutici, divenne la preferita della Corte Imperiale d'Austria.

L'HOTEL

Grazie alla posizione strategica, il Grand Hotel Rabbi è la soluzione ideale per chi vuole beneficiare delle Acque di Rabbi; la sua struttura si affianca infatti al Centro Termale Terme di Rabbi. E da qui, si può godere delle bellezze del Parco Nazionale dello Stelvio. Le passeggiate e le escursioni guidate partono dal vicinissimo Centro Visitatori.

LA VALLE

La Val di Rabbi, laterale della Val di Sole, è una tra le più suggestive valli del Trentino per il suo ambiente naturale gelosamente conservato: prati verdi, cime ricoperte di neve, corsi d'acqua impetuosi, flora e fauna straordinarie; tradizioni, gastronomia e artigianato tutti da scoprire. È inclusa nel Parco Nazionale dello Stelvio.


LA PROPOSTA TOP 2016
PER LEI E PER LUI

Due proposte delle Terme di Rabbi e del Grand Hotel Rabbi per lei e per lui, per chi ha bisogno di depurare, tonicare e rigenerare corpo e mente, riducendo i fastidiosi inestetismi della cellulite, utilizzando rimedi naturali a base di acqua minerale carbonica, ferruginosa, ricca di sali minerali e bicarbonati, oppure potenziare il proprio corpo in un ambiente naturale incontaminato. 
L’ambiente: natura al 100%, protetta dal Parco Nazionale dello Stelvio. 
La cura: trattamenti anticellulite che sfruttano l’anidride carbonica dell’acqua termale. 
Le attività: escursioni, passeggiate e visite guidate didattico-culturali per scoprire il territorio e depurare il proprio corpo. Con i consigli del preparatore atletico è possibile intensicare l’attività per raggiungere interessanti risultati. 
La sorpresa: la gastronomia tradizionale di montagna, varia e genuina, reinterpretata in una dieta ipocalorica e depurativa.


TdiR NEWS2016.pages